Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cosa mi manca questa sera

Sarà che in questa sera di fine estate non ho nulla da fare la ragione per cui mi sono smarrita in youtube  andando a spolverare vecchie canzoni, sarà che a causa di quelle canzone  mi è saltato in mente di andare a rileggere un mio vecchio blog vagate per il web…sarà che anche quando scrissi quel post era estate,sarà che allora provavo più o meno quello che sento adesso… che mi fa balenare l’idea di rispolverarlo postandolo qui.

È una bella sera d'estate...cosa mi manca ‘sta sera?
Mi manca un amico di quelli sinceri magari un po' filosofo da cui hai sempre qualcosa da imparare, un’amica di quelle genuine belle per   cosi per come sono, un tavolino di un bar all'aperto, i profumi dell'estate, tre caffè e molte chiacchiere interrotte da qualche risata...ma più di tutto mi manca la loro autenticità di volermi bene cosi per come sono non per quello che potrei essere o potrei dare.
E ancora più di tutto mi manca che non ci sono!

Io non ho bisogno di denaro
Io non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti....
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.
Alda Merini (Terra d'Amore 2003)

Giovedì 14 Giugno 2012

6 commenti:

Mitica Merini!!:-)
Come ti capisco!!:-)
Abitare in una grande città lontana da tutti gli affetti non è sempre facile così come costruire rapporti veri con i quali condividere spensieratamente proprio ciò di cui parli tu!
Eh...un abbraccio Adhara

 

Hai scritto troppo e io sono stato al pc troppo poco :)

Un buon libro, la stufa accesa e un bicchiere di vino: quello che manca adesso... e invece tocca lavorare, mannaggia!

Un abbraccio!

 

Quando viviamo dei sentimenti non ce ne rendiamo conto. Spesso le eviteremmo, vorremmo non ammettere che ci serve qualcuno accanto a noi, ma non è così. Tutti vogliamo che ci sia qualcuno accanto a noi, ma incondizionatamente. Posso solo vedere il lato positivo: meglio essere consapevole di essere soli che riempire quel vuoto con chiunque. Cosa ne pensi?

 

Mannaggia Joker,non mi sembrava di avere scritto troppo :-)...mancano i momenti semplici,lA gestualità semplice, ammettiamolo di questa società ne siamo pieni.RICAMBIO ABBRACCIO.

Ciao Inconscio,il proverbio recita meglio soli che male accompagnati, ripiegare su chiunque è triste,sopportare chiunque è triste...aprirsi è bello, e quando ci si apre buoni amici si trovano.
Io non voglio vicino a me qualcuno "incondizionatamente" voglio solo autentictà nell'essere e semplicità.

Adhara, vero, la Merini e meravigliosamente unica.Non si tratta di vivere in un'altra città nel mio coso, ma di avere fatto tabula rasa a mio tempo di pseudo amici e falsi conoscenti, di essermi rinchiusa a riccio,e ora che mi sto riaprendo voglio di più!No rapporti per convenzioni,no rapporti per riempire il vuoto,no rapporti che ti chiedono di essere così o cosà per essere accettata...spontaneità,accetazione dell'altro, e voglia di vivere e godere della vita.
Un abbraccio.

 

Non sai quanto fai bene e anche io sto cercando di più. ..forse è per quello che sono sola! Ma in fondo voglio di più da me stessa in fin dei conti sempre là cozzo!!
Grazie Adhara

 

Io me ne sono andata dal mio paesello, ho lasciato amici, parenti e conoscenti. L'ho fatto solo perché volevo vivere una vita mia, più autentica. Per farlo ho dovuto dare un taglio netto al passato che continuava a pesarmi addosso.
Ho bisogno di essere ciircondata da persone diverse. Non posso più rinunciare a quello che sono e ai miei desideri.
So che ce la posso fare :)

Un saluto a tutti!

 

Posta un commento