Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

…lo dovevo dire,a qualcuno

Va bene la rabbia, la disperazione se così la vogliamo chiamare fa dire cose che non si pensano, incasso e passo oltre…farò finta di non averla mai sentita quella frase.
E va bene ho un magone in gola…
E va bene dovrei mettere a posto qualcosina nella mia vita, un qualcosa che pesa su tutto…
Ma sappilo io esisto giusta o sbagliata…ho sempre fatto tutto a modo mio, perché così volevo e perché così ho dovuto…se ho sbagliato mi dispiace, ma questo è ciò che io sono, e mi dispiace non so fare di meglio,non ho la presunzione di riuscirci…ma di fatto io esisto.E sono quel “problema” che in tutti questi anni, è rimasta dove ora si trova.
Non sono arrabbiata, non sono pentita…solamente desolata e vuota.
MI FACCIO UN REGALO,ANCHE SE SO CHE DOVREI REAGALARMI BEN ALTRO…

9 commenti:

So come ci si sente.
Un abbraccio forte, forte Carola.
Passavo di qua, non potevo non scriverti!

 

Grazie Lilly, una burrasca che passerà,anzi questa mattima già va meglio...

 

Non lasciare che gli altri parlino di te come se fossi un problema. ..sorridi a qualsiasi provocazione senza aggiungere altro, ama te stessa e fregatene dei giudizi acidi degli altri che dal loro pulpito falcidiano le anime altrui solo per non ascoltare il loro cuore insoddisfatto o la loro vita diversa da come la vorrebbero!!
Mi chiedo sempre ma sta gente non ha un cazzo da fare??????!!!!
Carola forza e coraggio e sorridi che fa sempre tanto bene!!:-)
Un bacione...la tua grinta li stenderà tutti!!!;-)
Adhara
P.s. Ora sicuro hai sorriso leggendo questo nome che ti piace tanto!!:-)

 

Ah "E tu" l' adoro!!:-) E aggiungo continua a fare a MODO TUO perché è la cosa migliore che puoi fare: se ti piace ti rallegri; altrimenti te la prendi con te e cambi!Ma nessuno può assolutamente metter bocca nella tua vita!!
Un abbraccio, Adhara

 

INFATTI HO SORRISO :-)
Grazie,il più della tempesta è passato.Adhara il problema che mentre con il momdo intero più che grinta ho la capacità di farli fronte,con quiete e e senza subire provocazioni,questa persona è il mio tallone d'Achille.
Un abbraccio

 

Mannaggia ad Achille!!So che vuol dire...si soffre tanto, ma se ne esce rinvigoriti anche se rimaniamo comunque più deboli difronte a chi ci fa sussultare il cuore!!
Che tocca fa...pantharei! !;-)
Smack Adhara

 

Non pensarci, ognuno è com'è, se qualcuno non ti accetta così come sei non è un tuo problema.

 

Grazie Paola, è un discorso che tendenzialmente faccio anch'io...ma in questo caso vi sono iplicazioni varie,in fatti la vera lotta è prorio nel far comprendere che io non posso cambiare solo per essere come si vorrebbe.

 

Ciao Carolina!

La risposta al "problema" è che siamo degli specchi: se lui in te vede un problema, beh, come si faceva da bambini "specchio riflesso!" :)

Un abbraccio!

 

Posta un commento