Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Identità d’una creatura


Sono una creatura senza nome,si sono dimenticati di darmelo,ciò ha sempre fatto poca differenza e ha avuto poca importanza.Essendo una creatura un po' strana e di poche pretese, mi rende unica già il fatto di essere "questa creatura".Come dicevo non ho molte pretese, un filo d'erba, un po' di sole, qualche goccia d'acqua,aria aperta, e la giusta dose di luce e di buio,diciamo cose semplici,il più semplici possibili.
Non ho grandi aspirazioni,se non quello di vivere, sono una creatura un po' pigra e non amo grandi aspirazioni, sudare,correre, dannarsi.No no, non fa per me.
Un tizio mi dice sempre che ho talento in quel che faccio,la scienza si è appena ricreduta,il talento non serve, serve solo la volontà e l'applicazione,tutti possiamo fare tutto e imparare tutto con la giusta tecnica,diciamo che a me  vivere mi vien naturale.
Una sola cosa mi cruccia il cuore, veder gettar via  il tempo e la vita, e questo mi crea stati di debolezza, un'infermità spirituale, tanto da sentirmi meno creatura e più "egoumana".
Mi piacciono un lungo elenco di cose e non-cose, si fa domani e dopodomani se resto qui a raccontarvele.Non mi piacciono un elenco meno  lungo di cose e non-cose,come prima se resto qui a raccontarvele potrebbe farsi  Natale, non perché sia più lungo di quelle che mi piacciono, è solo per lentezza e pigrizia.
Ho paura di alcune cose, solo perché  non sono abituata a farle, ma paura paura ne ho solo di poche cose, forse perché non le conosco.
Non ho un punto fermo fermo sulle questioni in generale della vita,ma come il *Bruno disse: "L'universo è tutto centro e tutto circonferenza" ecco il mio unico punto fermo è così tutto centro e tutta circonferenza.
*Giordano Bruno

0 commenti:

Posta un commento