Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Fase cazzeggio : Senza chiedere permesso


 
 


Dovrei riassumere  uno intero capitolo di Big Magic per farvi comprendere cosa intendo con quanto scriverò.
Non ho voglia di riassumerlo e di fatto resta pur sempre uno di quei discorsi fra me e me, fra me ed Eghetta,  a noi è  tutto ben chiaro e questo è quanto basta.
Io ed Eghetta si va sempre più a pari passo  e questo è quanto basta.


Nella vita si passa attraverso molte fasi, spesso si ripassa pure dalla stessa. In questo preciso istante, e intendo dire proprio quello che ho scritto non da qualche tempo o da ieri ma adesso, sono rientrata in una fase già  da me conosciuta, vissuta e testata con risultati appena sufficienti e costellata da tentativi goffi,di quel tempo qualcosa fu definitivamente concluso molto altro invece rimase a mezz’aria.
Eccomi  rientrare  in quella fase che definirei di progettualità,  creatività  dirompente e incontrollabile, smania di fare che non sta più  nella pelle nonostante attimi di confusione.
Questo rientro in dote porta nuova consapevolezza e conoscenza permettendomi di viverla in modo più semplice di un tempo.

“Non mi è  mai passato per la mente di dover chiedere formalmente a qualcuno il permesso  di diventare  scrittrice. Non avevo mai visto nessuno nella mia famiglia chiedere il permesso di fare qualcosa .
Le cose si facevano e basta.
Ed è  questo ho deciso di fare io: cose.”
Da Big Magic

Ed è  questo che ho deciso di fare: cose.
Che sia dal dipingere una parete di tre colori a  smontare una cassettiera. Aprire un bad breakfast  o cucinare torte. Imparare il francese o dedicarmi a cose mai fatte...fare cose, ora conosco e inseguo solo questo obiettivo. Fare cose e basta e soprattutto: senza chiedere il permesso.



12 commenti:

Uff pure io voglio fare cose ma non riesco, c'ho la zavorra in questo periodo..

 

Uff pure io voglio fare cose ma non riesco, c'ho la zavorra in questo periodo..

 

Uff pure io voglio fare cose ma non riesco, c'ho la zavorra in questo periodo..

 

Sai Carolina, i tuoi post li apprezzo sempre per la loro semplice e pura ispirazione.
Non so dirti, ma è quasi come se scrivessi sempre quel che ho bisogno di leggere momento per momento, per sdolcinato che appaia dirtelo.

 

CiAosta Kore per quanto sdolcinato sembra dirtelo detto da te, quel che hai scritto, mi rallegra, ti conosco poco ma quel poco mi basta per aver compreso che non sei una che semina tanto per fare parole o complimenti, ti vedo sempre un po'corazzata,non che io sia diversa da te,quindi grazie.Bacione.

Ciao Malū nemmeno io proprio tutto riesco a fare ma mi ho incominciato a percorrere la via di farlo.Abbraccio


 

Carolina cara,
avevi lasciato uno splendido commento che io ho, per errore, cancellato mentre mi apprestavo a risponderti. Che tonta so essere, a volte.
Mi è piaciuto quello che hai scritto, condivido i tuoi pensieri e purtroppo anche le tue ansie, sempre e comunque.
Darei molto per aver un po' di serenità e di positività, garantisco.
Abbraccio.

 

Bellissima l'ultima vignetta... mi ha fatto sorridere :D
Bella la fase che stai vivendo... bello avere mille idee e farle senza chiedere il permesso ma d'istinto così come vengono e sentirsi Vivi :D
Un bacione grande ♥

 

Ciao Vivy.ricambio il bacione e grazie.

 

... ma questo è una meraviglia! :-)
Fare "cose" vuol dire dare forma alle idee, ma anche alle proprie attitudini. Non chiedere il permesso significa sentirsi liberi di esprimere quello che si ha dentro, senza la paura di essere giudicati sbagliati.
Una splendida svolta la tua. Speriamo che questa volta, nulla rimanga a mezz'aria.
A presto.

 

Ciao MrLoto e si sa qualche battuta d'arresto ci sta sempre ma dai dai le cose da fare senza permesso prendono piede😀 e come ben dice 'sta volta speriamo che non le lascio a mezz'aria.

 

FARE cose è alla base di tutto, perché solo facendone ci si aprono opportunità, situazioni, si fanno scoperte nuove sul mondo e su noi stessi, si incrociano altri cammini. E se poi tutto questo è supportato dalla fase creativa che tu stai attraversando.. ancora meglio :)
Perciò fai tutto quello che senti di voler fare, che il permesso di essere felici e liberi davvero non serve chiederlo a nessuno, se non a te stessa al massimo :)

 

Ciao Crolina, come va e com'è trascorsa questa estate?:)

Anche io ho conosciuto spesso questa voglia di fare di cui parli nel post. E' una sensazione molto bella,c he ti spinge a non stare ferma, ad inventare, rinnovare e costruire.
Segui il tuo estro e tutta la positività che porta con sé, non può che essere positivo!Un abbraccio :-D

 

Posta un commento