Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Self poltreit di una rosa

Risultati immagini per .rose

"Non c'è niente di più difficile per un pittore veramente creativo nel dipingere una rosa, perché prima di tutto deve dimenticare tutte le altre rose che sono state dipinte."
(Henri Matisse)

La letteratura è piena di rose...il fiore dei poeti.
Le rose sono associate all'amore,le loro spine al dolore dell'amore.
Il colore delle rose sono tanti e sfumati come la personalità della donna.
La rosa se rossa per eccellenza il simbolo della sensualità femminile.
Il suo profumo è intenso al medesimo tempo delicato,inebriante,riesce a distoglierti da ogni pensiero.Ti  porta a volte lontano.
Il suo profumo forse insieme a quello di lavanda in un modo o in un altro è l'aroma più presente nelle case d'ogni tempo,di ogni generazione, presente in giardini spartani così come nei meravigliosi giardini delle bellissime regge.

La rosa a parer di tutti è regina per eccellenza.

Ma la rosa ha anche il suo lato mistico ed esoterico:

La Rosa è  simbolo della realtà in divenire.La Rosa,per la sua forma ha similitudine con il pentacolo e la stella a cinque punte. 
La Rosa a cinque petali rappresenta l’elevazione spirituale dell’uomo. In quanto tale, rappresenta l’evoluzione, la transizione dallo stato profano allo stato sacro.La Rosa con otto petali è simbolo di rigenerazione; per questo venivano portate sulle tombe degli avi e offerte ai defunti.
Simbolo di soavità, di grazia, di bellezza, di perfezione e di purificazione nello spirito; è il fiore più espressivo, simbolo d’amore e di dolore. Inoltre la Rosa, che con le spine cerca di difendersi dalla profanazione, simboleggia anche riservatezza e silenzio. La Rosa è stata in ogni tempo l’emblema della bellezza, della vita, dell’amore. Secondo la mitologia greca e romana la Rosa è nata dal sangue di Adone e da quello di Venere, per questo rappresenta l’amore che genera e riproduce la vita.
Ecate, dea degli inferi, era talvolta rappresentata coronata di Rose a cinque petali: il cinque indica la fine di un ciclo e l'inizio di uno nuovo. Simbolo anche della riservatezza una Rosa stilizzata a cinque petali fu spesso utilizzata per ornare i confessionali con la scritta "sub rosa", sotto il sigillo del silenzio e della discrezione.
da www.mitiemisteri.it

Nella tradizione cristiana ed in quella orientale questo orientamento spirituale è prevalente, la rosa è la vita, la resurrezione, e l’immortalità del credente. E’ la coppa del sangue del Cristo, è il cuore del Cristo, ma pure la femminilità e bellezza sublimate della Vergine, la rinascita mistica e la purezza, la rigenerazione e la contemplazione.
È l'elemento centrale nell’ iniziazione ai misteri di Iside: veniva mangiata alla fine di un percorso finalizzato all’ incontro con la Dea, alla conquista di una nuova umanità e di un amore libero da pulsioni sessuali, istinto e lussuria.

Le spine sono inevitabili per rosa
Le spine che emergono sugli steli, assumono di conseguenza un valore polare rispetto alle qualità di cui sopra.“Non c’è rosa senza spina” recita il proverbio, non c’è amore senza sacrificio, non c’è bellezza senza neo, non c’è passione o legame fisico senza distacco, non c’è spiritualità o altruismo senza dedizione o rinuncia. Questo carattere di “coniunctio oppositorum” è fondamentale nel simbolismo della rosa nei sogni, tanto da renderla un emblema alchemico, segno di trasformazione, di evoluzione e dispiegamento, di sviluppo ed ideale. da la Rosa nei sogni
http://guide.supereva.it/sogni/interventi/2006/05/254897.shtml

Il fiore delle streghe e il fiore prediletto dalle fate,il fiore delle divinità femminili.

La rosa nelle favole è quasi onnipresente proprio grazie al suo forte simbolismo.

La rosa e i suoi molteplici colori  ognuno di essi simboleggiano rappresenta una qualità ed un sentimento specifico .

Vi sarebbe molto altro ancora da scrivere sulla rosa.Per quanto mi riguarda non ho mai amato particolarmente questo fiore, né  mai l’ho contemplato profondamente e preso in considerazione i suoi significati simbolici.Il suo profumo mi riporta a molti ricordi dell'infanzia, apprezzo certamente  la sua bellezza come amo il suo profumo però nelle rare volte che metto  dei fiori nei il mio vaso difficilmente si tratta di una rosa.Non  ne provo astio ma nemmeno amore.

Per saperne di più:
http://www.lacompagniadellerose.com/?p=779

3 commenti:

Io invece amo le rose.
Amo le rose di qualunque tipo, mi affascinano terribilmente.
Non mi piacciono granchè quelle rosse perchè io non ho tanta simpatia per il colore rosso. (non ho nessun vestito rosso da quando sono piccola), mi piacciono molto di più quelle rosa, sfumate di giallo e arancione, quelle bianche, gialle,blu (pur non essendo naturali).

Le ho in giardino. Io stesse le ho coltivate.
Me ne sono presa cura ogni giorno.
Per me simboleggiano "la rinascita" e "la volontà".
Ho sempre considerato le rose come un fiore forte. Di una bellezza abbagliante e di una vitalità elevata.

 

Non pensavo che alla rosa fossero stati attribuiti così tanti simbolismi!
Ogni fiore, se osservato con attenzione, è una creazione perfetta ma se devo esprimere una preferenza, preferisco le linee essenziali e pulite dei gigli o dei tulipani ...
Un caro saluto e l'augurio di una buona settimana!

 

Ciao MrLoto già la rosa ha molti significati e putroppo spesso e legata ed usata da "sette" o associazioni poco rispettabili proprio per il suo simbolismo esoterico,diciamo che il fine di questi signori non fa giustiza alla nobiltà dellla rosa.

Ciao Ilaria la tua sensibilità esce sempre alllo scoperto:il rosa e l'amare le rose.
Sai un tempo neppure io vestivo di rosso ma poi un giorno qualcosa è cambiato...fin dei conti la scelta dei colori dice molto di noi e a volte sceglier eun colore piuttosto che un altro serve ad alimentarci di qualcosa che dentro noi manca...forse un giorno arriverai anche tu a qualcosa di rosso di tanto in tanto.
Un bacione

 

Posta un commento