Ogni scrittore porta un messaggio

 

Ogni scrittore porta un messaggio, dà senso e forma alle sue idee narrandocele e dipingendo pagina dopo pagina un quadro unico. Finita la storia che avete amato, tornate in libreria per scoprire quella pubblicata prima o dopo. Rintracciate il percorso fatto dall’autore. Perché ha scritto proprio quella cosa in quel momento della vostra vita? Ecco, quello che sta capitando a voi, vi trovate in un momento in cui volete trovare delle risposte, confrontarvi con qualcuno che ha vissuto prima di voi, per sapere come ha reagito di fronte ai cambiamenti bruschi, alle avversità, ad un amore perduto o lontano. Trovare il proprio scrittore di riferimento è come trovare un’anima gemella, più lo si conosce più lo si percepisce come un amico lontano. Sarà sempre con voi, sulla mensola della libreria.

da libreriamo.it

Commenti

  1. È assolutamente meraviglioso il feeling che riesce a crearsi tra un lettore ed il "proprio" scrittore. È affascinante e misterioso come già dopo poche righe tu possa dire "è lui, l'ho trovato" come un colpo di fulmine in amore. E ti ritrovi a cercare poi tutte le sue storie perché non vuoi uscire da quel mondo, in fondo costruito per aria, che lui è riuscito a crare riga dopo riga. Stupendo ^.^
    un grande abbraccio :*

    RispondiElimina
  2. Condivido, Carolina, l'emozione che si riceve scoprendo quel tipo particolare di identità: vuol dire sentirsi meno soli, contare su qualcuno che esprime quello che hai dentro, recuperare un senso di appartenenza.
    Fatti viva quando vuoi e speriamo che questa volta riusciremo a conoscerci:-))
    Marilena

    RispondiElimina
  3. Quanto è vero!
    Però non riesco a stabilire questo legame con un solo autore; più che altro a seconda di come mi sento so a chi rivolgermi, attraverso la lettura, per trovare quello di cui ho bisogno...
    Ciao, buona settimana.

    RispondiElimina

Posta un commento