Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Certi sogni notturni



Va bene i sogni sono assurdi e spesso paradossali,lo sappiamo tutti.Non c’è da  sorprendersi se una psicopatica col coltello cerca di ucciderti, o se rinchiudi in una camera i tuoi ex cognati chissà per quale oscura ragione,o chissà  quale assurda creatura cerca di addentarti e diventa una cosa stile Final Fantasy.Quando  ho bisogno di scaricare tensioni ormai passate o “spurgare” scorie tossiche mi capita di fare sogni assurdi raramente  incubi,questi ultimi mi paralizzano ma dopo:che senso di liberazione e leggerezza.Ormai negli anni ho compreso che nel mio caso gli incubi sono “la fine” di un ciclo,il taglio del cordone ombelicale, la disintossicazione,a volte li benedico.

Due mesi fa  ho fatto un   sogno  a  cui ancora   a volte   ripenso…sembrava reale, più uno stato di meditazione che un sogno.Ero in uno spazio infinito,con me c’era una donna che mi spingeva a prendere slancio per volare e mi diceva- dai su vai- ad un tratto io ero presente solo con la mente ero diventata un uccello dorato con una lunga coda con piume di sfumature blu e azzurre,indescrivibile,bellissimo, tipo araba fenice.Alla fine questa donna mi dice-ecco  questa è la tua vera natura,in realtà tu sei questo-e il sogno finisce lì.
Vorrei tanto sapere cosa significa.Si accettano suggerimenti.

Questa mattina dopo essermi svegliata per bene, ripensando al sogno di questa notte mi sono fatta venti minuti di risate.Nella confusione del sogno non so come e perché   ho chiesto un omaggio di campioncini   per bambini e…sorpresa i campioni sono arrivati,insieme a loro anche un bambino vero di pochi mesi.Madonna quanto era bello e che faccione simpatico,rideva un sacco,siamo entrati subito in sintonia,sebbene nel sogno ero sorpresa e un po’ smarrita  non comprendendo com’ era potuta accadere una cosa così stramba, ero  molto divertita.
Il suo faccino è  stampato nella   mi  mente e la sua risata poi,mi fa ridere anche a tre ore dal risveglio.
Bellissimo.

7 commenti:

Per commentare correttamente bisognerebbe sapere se sei un tipo razionale o meno..
L'araba fenice sei tu che probabilmente per qualche motivo non sei riuscita ad esprimerti come vorresti e a realizzare qualcosa a cui tieni molto, volare significa essere liberi ma anche superare i propri limiti, in questo caso eri felice e libera perché potevi essere te stessa.
I campioncini per i bambini (desiderio di maternità o?) il bambino che ride felice secondo me è la tua parte infantile che ride felice....(questa è un'ipotesi, non ho abbastanza dati e non sono una psicologa)

 

Sono passati i 4-5gg, manca poco e arriva Giove. Come ti senti bella?
Un abbraccio forte e goditeli sempre i sogni, anche quando spaventano.
Portano spesso con sé una chiave di lettura della realtà che viviamo =)

 

Ciao Sea ,sto abbastanza bene :-)

Grazie Elena,in qualcosa ci sei andata vicino.

 

Ah io con i sogni... a parte di farne appunto di assurdissimissimi, so solo comprendere il perchè di alcuni, in base a ciò che sto vivendo e di altri non capirci nulla... però i tuoi, entrambi, mi sono piaciuti, e che bella la tua natura! Caspiterina, per ciò che conosco di te ti ci vedo in quella creatura, mi fa venire in mente anche la "maestà" la riflessione, l'intelligenza e la grande grandissima voglia di libertà nel rispetto di tutti... e il bambino: ha fatto sorridere anche me, e mi piacerebbe si avverasse per te ♥
Un grande bacione

 

Che bello il sogno dell'araba fenice, mi ha trasmesso la voglia di essere libera e di poter osservare il mondo dall'alto, permettendosi di staccare la spina godendosi un po' di libertà per se stessi! Forse é quello che avrei letto per me se avessi fatto il tuo stesso sogno. Per l'altro sogno..bellissimo, io desidero essere mamma da tanto e posso solo vederlo come un segno positivo se anche tu hai il mio stesso desiderio!:)

 

Grazie Laura,spero davvero che sia un segno positivo questo bambino arrivato fra campioncini di saponi e shampoo baby,che rideva come un matto,era bellissimo.Auguro anche a te di poterlo realizzare presto
Ciao

 

Posta un commento