Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Le favole curano



“Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente.
La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.”Rodari


 Chi è Shawna Erback,se già non la conoscete.

Due righe su Shawna,superfluo dire che i suoi dipinti mi hanno colpito tantisso.
Ho apprezzato da subito la "ragazzina" protagonista  di ogni sua opera.Il suo mondo incantato fra il surreale e il gotico.Ho apprezzato ogni dettaglio simbolico che svelano lo stato d'animo dell'artista.Shawna cominciò a  dedicarsi seriamente alla pittura solo a partire dal 2003 un mese dopo la morte di suo padre.

Seguire il viaggio di questa "ragazzina"mi ha emozionato.Un mondo  grigio e desolato che lentamente si  riempie di colori che rappresenta appieno certi stati d'animo che si elaborano lentamente,il tempo che ci vuole,per poi tornare piano piano ai colori vivi.Senza perdere mai di dolcezza nemmeno nel grigio,senza perdere mai il cuore;suo fedele amico,nemmeno fra le lande desolate e fredde o nella solitudie,dove a volte un dolore chiede di stare.È gioia rivedere opera dopo opera rispuntare da prima piccoli particolari tinti di rosso:cuori e palloncini,poi accendersi tutto di bellissimi colori che sembra che portino con sè il significato della rinascita.Come quel meraviglioso grande e caldo sole che conforta,scalda,alimenta la vita.

Mi hanno incantato,tantissimo,le sue opere e quella piccola ragazzina,i suoi amici come "cuore fedele" ,il leone,le giraffe.Il suo mondo onorico e ancenstrale.Ma sopratutto di vedere nei dettagli come anche in mezzo alla solitudine,al dolore continua tenersi stretta al suo cuore,per non lasciare morire la parte migliore di sè,quella che sa amare al medesimo tempo cerca amore,e soltanto non perdendo il cuore si può ritornare a vivere.
Grazie alla magia del mondo immaginario con il pennelo e i colori dipinge tutto quel che manca e trasforma ogni cosa,gli alberi,il cielo.Grazie al mondo immaginario ogni cosa si ripara,ogni cosa si aggiusta, e il vuoto si riempie,e noi senza quel mondo vivremmo per sempre in lande fredde e desolate.


Shawna è artista concept per la DreamWorks Animation Fine Art. I suoi dipinti originali di How To Train Your Dragon e il Gatto con gli Stivali sono stati esauriti in pochi minuti di loro rilascio.

E un artista ufficiale per The Bradford Exchange. Fin dai primi anni 1970, The Bradford Exchange è stato riconosciuto come la fonte principale per una vasta gamma di esclusivi oggetti da collezione in edizione limitata e regali di qualità.

http://www.shawnaerback.com/
http://www.shawnaerback.com/fine_art_prints.html






                                                      
 

7 commenti:

Inutile dire che le fiabe e le favole mi strapiacciono :D anche io penso aiutino, e nella vita mi ci sono "rifugiata" molte volte...
Che bello lo stile di questa artista, e da brava curiosona mi vien voglia di vedere la bambina in faccia :P e anche di prendere in mano un pennello per dipingere!
un abbraccio :D

 

Ciao Vivy,beh se decidi di dipingere voglio l'anteprima della foto del quadro :-)),Non scherzo :-))

 

Splendido post e splendida l'artista che mi hai fatto scoprire...quanto alle favole, sono da anni la mia cura contro l'impietoso infierire della vita...mi cullano e mi confortano. Sono sempre stata convinta che se fossi riuscita a rimanere con un piede nelle fiabe e l'altro nella realtà, nulla avrebbe potuto piegarmi mai...ci sono riuscita e non me ne sono mai pentita.
Buonanotte Carolina...sempre bello tornare qui...un bacione
Gabriella

 

...qualcuno diceva che le fiabe non sono fatte per insegnare ai bambini che la vita è meravigliosa, ma per fargli capire che nella vita, anche se il male ed i "cattivi" esistono, possono essere sconfitti con il coraggio e la forza di volontà.
Da piccolo sognavo di trovare un uovo di drago, per allevarne uno .... in fondo in fondo lo sogno ancora!! :)
Buona Pasqua.

 

Grazie Gabry, ne ero certa che avresti trovato in Swana il mondo fatato che ti contradistingue da quel poco di te che ho scoperto nel tuo blog.

MrLoto magnifico il fatto che ancora sei alla ricerca di un uvo di drago :-)).Si pensa erroneamente che le favole servono ai bambini per mostragli una vita tutta rosa e priva di ostacoli,ma le fiabe quelle "orignali", quelle rimaste intonse e scampate alla censura della Chiesa mettono i bambini difronte a tutti gli ostacoli, tranelli, mostri interiori he sul loro cammino possono trovare, a volte sono crude ma insegnano attraverso simboli e significati nascosti, che i bambi assimilano e elaborano interiormente che tutto questo si può vincere,superare.

 

Ti ringrazio di aver commentato da me, sei stata gentile davvero. Ricambio i complimenti a questo interessante blog, davvero molto fantasiosa. Un abbraccio ed a presto!

 

ahahaha! ok Carolina lo farò! :D

p.s. a dire il vero dipingo da che sono bambina :P anche se da che è morto Pio l'ispirazione ha avuto una drastica "fine". Poi però, grazie a Dio ha preso altre forme, e ora ho ripreso un pochino a dipingere, tra l'altro i colori fanno parte del mio lavoro :D

 

Posta un commento