Una ruga

 

                              Di fatto fra i solchi di una ruga scorre una storia.La tua.

Vi sono due ragioni precise per cui ad un certo punto una ruga compare sul tuo viso.
La prima in segno di trionfo puoi dire fin qui di avere veramente vissuto, la seconda  se non hai veramente vissuto allora ti sta dicendo che sarebbe meglio che inizi.
Il tempo scorre e se ne fotte di tutte le cose che vuoi o devi fare,quindi affrettati,con calma ma datti una mossa.
Vi è anche una terza ragione, probabilmente ti sta dicendo che ti sei rincretinita hai preso troppo sole o hai passato più tempo al solarium che a fare qualcosa di meglio per te stessa  quindi  rinsavisci  -sei bella anche bianco latte-
Si  da il caso che le rughe compaiono anche  perché piangi troppo oppure perché ridi troppo,nel primo caso smetti nel secondo vai avanti.
Le rughe si  possono tirare,lisciare ,riempire con il filler ma i rimpianti,i sensi di colpa,la mancanza di classe e stile non li cancelli.Impegnati in altro.
Curati pure,amati intensamente,ma appunto ho scritto amati!Non autodistruggerti per troppo amore per verso il corpo,trascurando il suo reale contenuto.Te stessa.

Per finire fra qualche anno sarà meglio che io rilegga questo post.Mi servirà. A volte si predica bene e si razzola .

“ Lasciami tutte le rughe , non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita  a farmele venire “ Anna Magnani

Commenti

  1. Le rughe sono sinonimo di profondità: pianto o sorriso poco importa sono entrambi fondamentali per guardarsi allo specchio e dire "io sento di aver vissuto veramente"!
    Grazie, :)

    RispondiElimina
  2. Quando penso a certa chrurgia estetica, mi rendo conto di quanto io viva il mio corpo in modo molto diveso rispetto a come succede a molte altre donne. E ne sono davvero contenta!

    RispondiElimina
  3. Adhara docet :-)
    La stessa cosa accade anche a me Lilly :-)

    RispondiElimina
  4. Ho qualche anno in più di te, ma ho la "fortuna" di essere miope, quindi per me è più facile guardarmi dentro che fuori.....
    .e delle rughe non me ne faccio un cruccio: mi metto qualche cremina idratante perchè mi sento la pelle secca e non ci penso più

    RispondiElimina
  5. ah dimenticavo:da qualche anno la frase di Anna Magnani la trovo geniale e molto consolatoria

    RispondiElimina
  6. :-) ciao Giovi alla fine quelle rughe un po' di fastidio lo danno ma non sono in effetti la fine del mondo e nemmeno del fascino e la Magnani aveva ragione con tutto quello che si può attraversare nella vita e tutte le cose che s'imparano strada facedo esperienza dopo esperienza cancellarle è un po' come cancellare se stessi.

    RispondiElimina

Posta un commento