Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I rimanenti.A.J.Nock

“Non ricordo bene quando,neppure come avvenne,ma un giorno mi svegliai e iniziai a pensarla come Albert  J. Nock”.Più o meno.Carola
Albert Jay NockI Rimanenti Sanno Cosa Significa Essere Liberi (A. J. Nock) di W. McElroy

I Rimanenti sono una minoranza di persone che hanno compreso mediante il nucleo del loro essere cosa significhi essere liberi.
'anarchico individualista Albert Jay Nock (1870-1945) riteneva che l'obiettivo primario dei propugnatori di libertà dovesse essere quello di rintracciare e tutelare altri Rimanenti, piuttosto che darsi da fare per aprire gli occhi alla popolazione comune mediante un lento e faticoso processo di informazione.
Solo una cosa sarebbe stata in grado di convertire la popolazione comune: un collasso sociale così doloroso da non lasciare più ambito di manovra a quelli che ignorano o negano la realtà sotto i loro occhi.
Nock non pensava che l'attitudine al pensiero critico fosse prerogativa di specifiche classi, razze, religioni. Non era qualcosa di sviluppabile mediante la scolarizzazione formale, ma era sviluppata (o sviluppabile) da chiunque fosse dotato di una innata capacità in tal senso. Un'attitudine intangibile contenuta nell'alveo delle possibilità della natura umana, simile a nascere con orecchio per la musica o attitudine allo sport.
"Una sera dell'autunno scorso, sono rimasto ad ascoltare per lunghe ore un conoscente europeo mentre mi esponeva una dottrina politico-economica che sembrava molto esaustiva ed in cui non riscontrai alcun difetto. Infine concluse con gran serietà: 'Ho una missione. Sento che la gente mi presterà ascolto. Dedicherò il resto della mia vita a diffondere la mia dottrina tra i popoli, girando in lungo e in largo. Cosa ne pensi?"
Accollarsi una qualche missione nei confronti del popolo è una follia, gli risponde Nock. Dal momento che è risaputo che i favori del popolo finiranno per confluire verso il Barabba di turno, che sarà eletto a campione popolare sulla pelle di qualche uomo innocente. Sarà crocifissa sempre la persona sbagliata.
E, così, nello spirito di Albert Jay Nock,scrive Wendy McElroy, mi rivolgo a tutti i Rimanenti in ascolto:
Non sai chi o che cosa sei, ma sai due cose. Che esisti. E che io ti troverò. Ti troverò per porti la mia mano, in amicizia e fraternità. E' un gesto egoistico, perché ho ​​bisogno della tua compagnia. Ho bisogno di sapere che esistono persone di buona volontà e devote alla verità che riconoscano che ciò che produco appartiene a me. Voglio poter parlare con altre persone senza dovermi preoccupare di come le mie parole potrebbero essere usate per farmi del male. Voglio vivere in una società in cui le persone provino gioia e si arricchiscano a vicenda, senza paure o pericoli. Ho voglia di vivere in un mondo libero. Un mondo diverso da quello attuale. E così, il mondo più vicino a questi miei ideali è quello dei Rimanenti.
Senza pretendere di essere una portavoce, levo il bicchiere e ti invito ad unirti a noi. Ma se tu oggi non accogliessi tale invito, il prossimo bicchiere sarà levato, un giorno, alla tua richiesta: "Posso unirmi a voi?" E alla fine il risultato sarà uguale. Viva i Rimanenti, ai quali è oggi affidato il compito di tramandare la libertà.

”Tu non sai, e non saprai mai, chi siano i Rimanenti, né che cosa facciano o faranno. Solo due cose ti è concesso di sapere su di essi: che esistono e che ti troveranno."
Albert Jay Nock - Isaiah's Job


Articolo integrale su Anticorpi.Info

Note sull'autrice.
Wendy McElroy scrive per Dollar Vigilante ed è una rinomata anarchica individualista e femminista. Nel 1982 fu cofondatrice insieme a Carl Watner e George H. Smith di The Volontaristica, ed è autrice / editrice di dodici libri, l'ultimo dei quali è L'Arte di Essere Liberi.

Articolo in lingua inglese, pubblicato sul sito Dollar Vigilante
Traduzione di Anticorpi.info
Link diretto al sito:
http://dollarvigilante.com/

3 commenti:

uuummmm ... sono una rimanente anche io?!

 

Ciao Mira da quel poco che di te ho compreso se non lo sei sei sulla strada buona, ma mi sa che lo sei :-)

 

wowwww ... mi sento un'eletta!!!!!!!! :D Che sensazione meravigliosa!

 

Posta un commento