Le ragioni per cui tieni un blog


                   

        Le ragioni per cui tieni un blog le scopri man mano che ci scrivi dentro.
                       

Io alcune di queste ragioni le conosco,ma un post di Amy Gahran sul suo Contentious Blog me ha fatto aggiungere un’altra alla mia lista.
Un blog – scrive Amy – è un piccolo e personale sistema di knowledge management. Il nostro cervello procede per associazioni,immagini, illuminazioni, di cui è facilissimo perdere la memoria. Il blog ci aiuta a conservarle e a tenere traccia dei nostri pensieri,delle nostre letture, giorno per giorno, minuto per minuto.
Non solo: tutte queste cose possiamo connetterle tra loro, con altri pensieri e altri testi sparsi per il web, farli conoscere ad altre persone che a loro volta li connetteranno le loro esperienze.Insomma, un blog può anche essere visto come un piccolo “cervello di back-up”.
Io sono una precisissima smemorata e per questo sempre piena di post-it e di allarmi sul palmare. Quante volte, quando qualcosa mi colpisce per la strada, quando ascolto o leggo, quando esco dal cinema o da una mostra, mi dico istintivamente:“Questo me lo devo assolutamente bloggare subito”. E quasi sempre lo faccio.
E perché – conclude Amy – non farci anche dei privati e personalissimi blog, da tenere nel segreto dei nostri pc, in cui annotare giorno per giorno idee, letture, avvenimenti? Alla rinfusa, ma con un bel motore di ricerca.

Da Msc (il mestiere di scrivere)  di Luisa Carrada

Commenti

  1. Concordo su ogni punto: compreso il blog "personale" :)
    Beh, io non ho un blog ma un piccolo block notes, ma se è personale non fa differenza.
    Amo carta e penna :)

    RispondiElimina
  2. Mi sa che il blog personale me lo faccio anche io. Da quando ho il blog ho riscoperto il piacere di scrivere e di avere un "contenitore" in cui inserire tutto ciò che mi è utile, che mi è piaciuto e gli sofghi. Letto a ritroso mi aiuta a ricordare cosa mi fa stare bene. Ciao Carolina, ti sto leggendo, un abbraccio!

    RispondiElimina

Posta un commento