Giò disse a Chiara...

                                                 Cazzeggio serale di scrittura creativa

Giò si sedette accanto a Chiara posandole una mano sulla spalla, dentro di sé aveva chiaro quali parole usare:
*<Meglio così, che quelli che parlano parlano parlano parlano, senza avere niente da dire...
Devi solo far ordine nei tuoi pensieri e poi scatenare una bella eruzione>
Giò rimase in attesa di una reazione, Chiara fece un sorriso incredula del fatto di non avere parole, anzi le parole c'erano, eccome se ne aveva di parole lei  ma in quel momento riusciva solo a restare in silenzio.
-Giò ha ragione-pensò Chiara -ordine ai pensieri,ordine ai valori,ordine alle priorità,inizio a detestare tutto questo  cazzo di ordine!-
Chiara guardò Giò e disse:< hai ragione ci vuole ordine, incominciamo col andarci a bere una birra>
< ma non sei astemia?>
<fa nulla tu bevi,io parlo>.
<Giò,ma secondo te,,,si potrà mai nascondere una divinità dietro ad un grosso perperone rosso?>
< Che ne so! Le vie del signore sono infinite,ma per certo so che si nasconde una divinità in quella "gnocca" seduta dietro di noi>
<Chiara rise, i pensieri tornarono in ordine,aveva sbagliato via, quello di cui aveva bisogno era solo di una  bella grassa grossa risata di quelle che solo Giò riesce a fargli fare >.

Pesonaggi e fatti e luoghi sono inventati, nessun collegamento  all'autrice e commentatori del blog :-))
 *Citazione su gentile concessione di Joker




Commenti

  1. Bella storia, ma sempre attraversata da un sottofondo di malinconia...

    Alla fine l'eruzione è arrivata no? Sotto forma di risata :)

    Trooooppo buona comunque :) Sono onorato!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Joker, non era comunque questo il post in cui ho usato il tuo commento, qui te ne ho rubato un altro nemmeno è questa l'eruzione.
    L'eruzione vera è nella mia vita, e non ci sta nei post :-)

    RispondiElimina
  3. Va beh, sono onorato lo stesso :)
    Però non vale, instilli la curiosità...

    RispondiElimina
  4. Sono d'accordo con Joker ... mi hai incuriosita non poco!

    RispondiElimina
  5. Dimenticavo ... trovo che ridere sia il primo passo per "ordinare" i pensieri o qualunque "tempesta" interiore! Rilassarsi fa apparire tutto più semplice!

    RispondiElimina

Posta un commento