Caro amico


 









Caro Amico, in questo giorno in cui mi sorridi e mi abbracci dicendomi "sei grande"  io sento la mia sicurezza franare, nasce in me la paura che potrei deluderti  un giorno.
 Mi abbracci e mi dici: " non accadrà mai"

Amico mio ti ricordo che sono testarda, voglio sempre avere ragione,
e difficilmente mi piego. A volte posso apparire arrogante e, lo so bene; altre rido amara e tu sai perché.

Certo sono fatta anche di risate, allegria e ironia. Credo nelle cose impossibili e questo ti diverte molto.
Ma tu lo sai che sono anche piccola? A tratti fragile...
Cosa ti aspetti da me?
Che io abbia sempre la risposta giusta a tutto?
Che io sia sempre divertente e disinvolta?
Che la mia intelligenza non possa mai trasformarsi in idiozia? Sapessi, e lo sai, le volte che mi sono comportata da idiota.
Per favore non ti aspettare nulla di tutto questo, la sola cosa che meglio mi riesce fare e darti "la mia amicizia "

Scusami per miei silenzi. Scusami per quando mi infiammo davanti alla tua debolezza o quando dici che ormai non vali nulla e che per te la corsa è alla fine. È  solo perché ti voglio bene e c'è molto per te nel mondo se solo tu le volessi davvero "cambiare le cose".

Forse può apparire come un discorso egoistico, e lo sarebbe, se ti dicessi che dalla tua felicità dipende la mia, ma non è cosi: io rido, io vivo, io sogno anche quando la tua testa è china o scompari per nasconderti dal mondo.

Desidero che tu possa essere felice semplicemente perché ti voglio bene.
A dispetto dei tuoi discorsi bui e sebbene la tua visione della vita è lontana dalla mia ti voglio bene ugualmente. E ricorda la tua felicità é valore aggiunto alla mia vita ma per te, amico è  l'essenza della tua stessa esistenza.

Commenti

  1. Bellissima dichiarazione di amicizia! Ti ammiro molto Carola!

    RispondiElimina

Posta un commento