Fase cazzeggio: No grazie.




      ,,,E lo penso con il cuore, con l'anima, con tutta me stessa



Può capitare che ogni tanto nella vita si prova ad indossare abiti che alla fine non ti stanno poi così bene, oppure sono troppo stretti o troppo larghi. È possibile anche metterci un po' a comprendere che sono da buttare, archiviare. Per ognuno esiste il vestito perfetto, non è null'altro che essere quello che veramente si è. Ripuliti da tutto. Influenze, pressione esterne e culturali.
Solo una sana consapevolezza  ti libera davvero.

Per questo,anche se ancora non so come e né se l'universo mi verrà in aiuto, creando la situazione perfetta, ho preso una decisione a riguardo del mio lavoro.
Le mie priorità sono cambiate, oggi voglio pensare solo a me stessa, sviluppare quelle doti che ho scoperte essere nascoste in me, ho la gioia di avere al mio fianco persone care, ho l'oppurtunità di ricominciare, iniziare un nuovo percorso nella mia via.
Non mi importa più nulla, ora che mi stanno offrendo l'occasione, di ambire ad una posizione diversa nel mio lavoro. Responsabilità,stress. paga incosistente, a dispetto della mia salute fisica e psichica.

NO grazie, oggi ho altre priorità arrivate a farmi "giustizia" con enorme ritardo.Grazie comunque.


Commenti

  1. Bentornata Carolina. Fai bene a pensare a te stessa: se non ti valorizzi tu, è difficile che trovi qualcun altro disposto a darti valore (a parte la gloriosa mamma, che ad un certo punto non basta più). Buon lavoro. A presto.

    RispondiElimina
  2. Bentornata Carolina.
    Hai fatto bene, la dignità ed il rispetto prima di tutto! Spero il tuo nuovo percorso ti regali tutte le soddisfazioni che ti meriti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ti abbraccio, prometto prometto che verrò a leggerti presto

      Elimina
    2. Basta che tu stia bene :)

      Elimina
  3. Per amare gli altri come noi stessi dobbiamo prima amare noi stessi...
    Buona Pasqua.

    RispondiElimina

Posta un commento