Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Grecia :Sappiamo farlo senza di loro

Con un comunicato pubblicato l’8 febbraio 2013, gli operai della fabbrica Vio.Me annunciano l’inizio dell’autogestione della produzione.

“Lo stato sta cercando con ogni mezzo di sabotare la nostra lotta. E le alte burocrazie sindacali tentano di bloccarci. Hanno paura di perdere il loro potere. D’altronde se autogestiamo la fabbrica non hanno più motivo di esistere!”

 Più di un centinaio di solidali avevano sfidato l’afa e le strade roventi della capitale per ascoltare le parole degli operai della Vio.Me: “siamo convinti che per vivere, e vivere bene, abbiamo bisogno solo di noi stessi e di quello che sappiamo fare insieme! Non abbiamo bisogno dei padroni, dello stato, o del capitalismo per produrre! Sappiamo fare tutto senza di loro!”.

Ricordo il discorso calmo e determinato con cui un operaio della fabbrica illustrò il progetto di autogestione, e ricordo bene anche la forza delle sue parole, quando spiegava che era tempo di andare anche oltre alla forma di lotta dello sciopero sindacale, per passare immediatamente alla realizzazione della solidarietà tramite l’autogestione e la cooperazione. Dopo circa sei mesi quella forza ha raggiunto l’obiettivo. E in fabbrica si festeggiano le prime giornate di produzione completamente autogestita. E’ un primo piccolo, grande, passo in avanti delle lotte in Grecia.
 
 Fonte :Infoaut.org

Nota:
Quel che questa gente forse non sa in cuor suo  anche questo modo di gestire le cose è una forma di anarchia,di libertà dallo stato.Un punto su cui riflettere.


3 commenti:

Una bella notizia finalmente. Dovremmo prendere esempio...

 

Siincoraggiante, ogni tanto una notizia positiva ci vuole, anche se ovviamente gli ostacoli non mancheranno.
Ciao Joker

 

Beh si, notizia grandiosa, ma sapremmo farlo anche noi??

 

Posta un commento