Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Il cambiamento


L’immagine :
image
Il cambiamento
Il cambiamento non indossa mai lo stesso abito
di volta in volta muta il suo volto.
Il cambiamento entra spesso nella nostra vita
senza un ufficiale Invito
il cambiamento è come la cartolina di chiamata al militare
raccogli due abiti,i migliori, qualche oggetto caro,la Bibbia
infili tutto in una valigia,saluti e poi non sai cosa accadrà.
IL cambiamento è il moto della nostra esistenza che spesso
cerchiamo di ancorare al molo,pensando che sia saggio restare
quando invece dovremmo andarcene.
Per talune persone è liberazione, istruire la mente e lo spirito
il movimento perpetuo dell'evolversi dell'anima
poco propensa a fermarsi in un luogo o nel recinto delle prescrizioni
Il cambiamento s'impone ma può rimanere inascoltato per anni
ma l'inquietudine non darà pace.
IL moto del tuo vivere anela alla ricerca del nuovo
ma il nuovo è temuto ed a volte odiato.
Come un cieco che ha predisposto gli oggetti in ordine meticoloso  che al solo tastarli
potrà riconoscerli,crei cosi la tua zona di sicurezza, tutto in ordine e
nulla potrà mai nemmeno nella sofferenza sconvolgere l'ordine solido della disposizione
dei tuoi affetti, dei punti di riferimento, ma ciò che sai  è che un cieco riconosce dall'odore
la posizione di ogni suo avere.

E sarà nella convinzione che nulla vi sottrarrà dal vostro limbo caldo e confortante come il ventre
della madre che rimarrete seduti ad aspettare ma tutto ciò che vi circonda circola,muta, vi travolgerà e solo allora scoprirete di indossare abiti vecchi e stinti mentre tutto intorno a colore ed e vivo
avete atteso la vostra buona sorte restando seduti, avete atteso nuovi sapori restando seduti, avete atteso parole restando seduti...il cambiamento è passato su di voi e la vita con lui  senza possibilità di replica, senza possibilità di ritorno o di andata.
*"Il ritorno non dovrebbe mai essere definitivo, così come la partenza." ma nel recinto delle vostre convinzioni non avete mai viaggiato ne con il corpo ne con la mente tutto ciò che avete fatto è rimanere seduto.
*"E’ proprio il senso di incompiuto che resta dentro a far nascere il desiderio di viaggiare.
L’uomo deve essere migrante, sempre. Che lo faccia con il corpo o anche solo con la mente non ha importanza, poiché, più ancora dello spostamento, ha rilevanza il desiderio di cambiamento."

La poesia:
L'essenza sta nel cambiamento
L'essenza
Sta nel cambiamento.
La crescita e il rinnovamento,
evoluzione e involuzione,
nascita
e decomposizione.
La stasi
È solo un passaggio.
Il moto perpetuo
dei nostri pensieri,
i cambiamenti
suscitati dalle emozioni.
Le stagioni del cuore
Non sono che un'alternanza
Di profondi sentimenti.
La malattia
E la guarigione del corpo.
Vecchiaia e giovinezza:
Tutto è cambiamento.
Il movimento e la crescita,
il sonno e il risveglio
la morte e la vita stessa.
L'essenza
Sta nel cambiamento.
L'amore,
l'amore che tutto domina,
è la forma suprema,
la forza prorompente,
la magia inspiegabile
che non si può contrastare.
L'amore
Cambia le persone
È un gioco costante,
un perdersi e ritrovarsi
per smarrirsi e rinnovarsi,
per cambiare
senza cambiare.
L'amore,
In tutte le sue forme,
Non è che un modo
Di provocare cambiamenti.
Leonardo Colombi

*da Filosofi per caso

Carolina Verzeletti

1 commenti:

Le tue riflessioni portano sempre la luce nella mia giornata! Al più presto tornerò per le altre!

 

Posta un commento